venerdì 4 aprile 2014

ASPARAGI BIANCHI ALLA BOLZANINA



Buongiorno lettori!
Avete letto la nostra ricetta pubblicata ieri su "il mattino"? Dateci un'occhiata!

Eccoci ritrovati con il nostro appuntamento settimanale! Per quanto riguarda questo mese, abbiamo deciso di lanciare la “sfida ai fornelli” proponendovi un ingrediente tipico di questa stagione:l’asparago! Questo vegetale vanta di numerose caratteristiche positive: è un ottimo depurativo e diuretico, inoltre facilita la digestione in quanto è ricco di fibre. Lo si può trovare bianco, da degustare come contorno o antipasto, oppure verde, ingrediente principale di risotti, crespelle o frittate. In particolare in Veneto ci sono diverse tipologie di asparago bianco certificate:  l’asparago bianco di Bassano DOP, quello di Cimadolmo IGP, asparago di Badoere IGP e quello di Verona. Gli asparagi però si possono trovare anche nella zona di Bolzano, infatti la ricetta che vi proponiamo questa settimana è l’asparago alla bolzanina. E’ una ricetta molto semplice da realizzare e si può accompagnare con il Terlaner Sauvignon, un vino bianco dal profumo fruttato con aromi gradevoli, i quali esaltano il gusto dell’asparago. Accompagniamo gli asparagi con le uova, in quanto in questa stagione la produzione di uova incrementa tanto che una gallina comincia a produrre di media quasi un uovo al giorno.  Le dosi di questa pietanza fanno riferimento a 4 persone, se decidete di servirla come piatto unico, mentre per 6 persone, se decidete di proporla come secondo piatto. Gli ingredienti necessari per la realizzazione di questa ricetta sono quindi: 2kg di asparagi bianchi, sale, un cucchiaio di zucchero e 2 noci di burro; per quanto riguarda la salsa alla bolzanina servono: 4 uova extra fresche, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaio di senape, 125 ml di olio d’oliva extra vergine, erba cipollina e prezzemolo(a piacere), 2 cucchiai di aceto di vino, sale e pepe q.b. Iniziate a pulire gli asparagi togliendo la parte legnosa e legateli con uno spago, Prendete una pentola con i bordi alti e fate bollire l’acqua, aggiungendo burro, sale, e lo zucchero. Immergetevi gli asparagi con le punte rivolte verso l’alto e fateli lessare per 10-20 minuti, a seconda dello spessore degli asparagi. Nel frattempo preparate la crema: cuocete le uova in una pentola con acqua calda per circa 10 minuti, lasciatele raffreddare e sbucciatele. Togliete i tuorli e schiacciateli con i rebbi di una forchetta, aggiungete il succo di limone e la senape mescolando il tutto. Incorporate lentamente l’olio d’oliva extra vergine e mescolate finché non otterrete una salsa omogenea. Tagliate con il coltello l’erba cipollina ed  il prezzemolo e aggiungeteli all’emulsione, precedentemente preparata insieme all’aceto di vino. Aggiustate di sale e pepe. Tagliate a pezzetti l’albume e aggiungetelo alla salsa. Accompagnate gli asparagi cotti al dente con la salsa che avete preparato e, se desiderate, accompagnate questa pietanza con delle fettine di Speck non troppo stagionato (che non superi i 3 mesi di stagionatura). Una ricetta molto simile è stata creata con gli asparagi bianchi D.O.P. di Bassano (VI)  nella quqale si fanno bollire gli asparagi come in questa ricetta e vengono accompagnati dalle uova, ma queste ultime vengono semplicemente spezzettate con i rebbi della forchetta e condite con olio, sale e pepe. Provatele entrambe e…buon appetito!

Ora cari lettori attendiamo le vostre ricette a weekend@mattinopadova.it


giovedì 3 aprile 2014

martedì 1 aprile 2014

Ricetta di Rossanna: PETTI DI POLLO CON ASPARAGI









Ecco a voi la ricetta di Rossana con l'ingrediente del mese: l'asparago. 
 Per la preparazione di questa ricetta gli ingredienti per 4 persone sono: 600gr di petto di pollo, 1 kg di asparagi, uno scalogno, 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine, 2 cucchiai di acqua,  un bicchiere di vino bianco secco, insaporitore per carni in umido Ariosto, timo e maggiorana, un cucchiaio di concentreto di pomodoro. 
Procedetetagliando finemente lo scalogno, successivamente versatelo e fatelo brasare in una padella antaderente con  2 cucchiai di olio d'oliva extravergine e altrettanti di acqua. Quando lo scalogno risulterà trasparente aggiungete il petto di pollo; rosolatelo aggiungendo l'insaporitore e sfumate con il vino bianco. Togliete dalla pentola il petto di pollo e, nella stessa pentola in cui avete cucinato il pollo mettete gli asparagi che avrete precedentemente tagliato a pezzetti, insieme al concentrato di pomodoro diluito in un bicchiere d'acqua. Quando gli asparagi saranno quasi cotti, aggiungeteci il pollo e finite di cuocere il tutto. A fine cottura, a piacere aggiungete un filo d'olio d'oliva extravergine. Una volta ultimata la cottura, impiattate e guarnite con dei chicchi di melograno per dare colore al piatto e...BUON APPETITO! :)